Linux wireless voip codroipo udine
HomeNews F.a.q.ProgettiTutorialsLinksGalleryDownloads Email

Cosa succede agli abitanti della casa se metto un'antenna da 14 dbl sopra il tetto?

Inserita da militanz il 16/02/2007 nella categoria Wireless
Ringraziamo Antonio per averci fatto questa domanda.

Prima di tutto, bisogna capire che segnale arriva a quell'antenna.
Un access point commerciale, che puoi trovare in un qualunque negozio di informatica, ha una potenza in uscita di circa 17dBm. A questa si aggiunge il guadagno dell'antenna, che solitamente è un piccolo dipolo da 2dBi, per cui l'emissione complessiva è di 19dBm, pari a 79mW, e quindi inferiore ai limiti di legge (100mW all'antenna).
Quindi, relativamente alla tua domanda, sarebbe utile capire: che segnale arriva a quell'antenna?
Prendiamo l'esempio peggiore: un'antenna da 14dBi collegata direttamente ad un access point (niente cavi o connettori) con 18dBm al connettore. La somma da 32dBm, pari a 1584mW, ovvero 1 watt e mezzo! Se paragonato al limite europeo di 20dBm (100mW) può sembrare tanto, ma se pensiamo che negli stati uniti i limiti sono di 36dBm (3980mW) per un link point-to-multipoint e circa 48dBm (63095mW) per un point-to-point...

A questo punto ci sono ancora un paio di considerazioni da fare: l'antenna è direttiva oppure omnidirezionale? E, come emana le onde (qual'è il suo spettro)?
Se l'antenna è direttiva, le radiazioni che colpiscono l'abitazione sono minime e solitamente si limitano ad alcuni "lembi", mentre se si tratta di antenne omnidirezionali potrebbe esserci un'irradiazione maggiore, anche se è probabile che un'antenna da 14dBi generi un fascio piuttosto stretto all'orizzonte.